UN MESSAGGIO DI SUPPORTO DAL PRESIDENTE MATTARELLA

Share
MESSAGGIO DI SUPPORTO DI MATTARELLA

UN MESSAGGIO DI SUPPORTO DAL PRESIDENTE MATTARELLA

Il Presidente della Repubblica, in occasione della giornata mondiale della salute mentale, ha rivolto un messaggio a tutte le persone in difficoltà, ricordando che la salute mentale è un diritto che deve essere garantito a tutti.

“La Giornata mondiale della salute mentale costituisce l’occasione per riflettere sui bisogni delle persone più fragili e sulla vulnerabilità psichica connessa alle condizioni di isolamento sociale e di emarginazione.” Con queste parole il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha iniziato il suo messaggio di incoraggiamento, condiviso in occasione della Giornata mondiale della salute mentale, l’evento istituito il 10 ottobre dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, volto ad accrescere la sensibilizzazione sul tema e il riconoscimento del peso di questa patologia.

La salute mentale è un elemento di fondamentale importanza nella vita di tutte le persone, al pari della salute fisica. É quindi cruciale, come sottolinea il Presidente Mattarella, che famiglie, specialisti e istituzioni lavorino fianco a fianco per supportare tutte le persone affette da disturbi di tipo mentale, legati a diversi fattori psicologici.

In un anno particolare e difficile come quello che stiamo vivendo, in cui abbiamo assistito alla chiusura di quasi tutte le attività, siamo stati costretti all’isolamento, abbiamo l’obbligo di rispettare nuove regole per la nostra salute, sottolinea nella dichiarazione, questo tema risulta ancora più importante in quanto sono moltissime le persone affette da disturbi psichiatrici, su cui le conseguenze del lockdown hanno impattato e stanno impattando in modo grave. 

La pandemia ha portato ad un importante incremento del numero di persone che manifestano disturbi psicologici come sintomi depressivi o altre condizioni di disagio psichico. I paesi si sono attivati in maniera diversa per dare supporto a chi in questo momento ha bisogno di un aiuto in più, attraverso metodi innovativi di aiuto psicosociale. In questo contesto, il Presidente ribadisce quanto sia quindi ancora più determinante il ruolo delle istituzioni, conclude Mattarella: “L’impegno delle istituzioni e della società civile deve essere quello di tutelare la dignità di ogni individuo, sostenendolo anche e soprattutto nelle condizioni di fragilità. Dobbiamo stare al fianco di chi lotta contro la sofferenza psichica, affinché sia garantita a tutti una vita all’insegna dell’inclusione e del superamento di pregiudizi e discriminazioni”. 

Fonti:
https://www.quirinale.it/elementi/50628
https://www.quirinale.it/elementi/51140
Stai per lasciare il sito web

Stai per lasciare il sito web ABCDepressione di proprietà di Janssen-Cilag S.p.A.

Le informazioni contenute nel sito web a cui stai per accedere potrebbero non essere conformi alla normativa vigente in materia di pubblicità sui medicinali.

Janssen-Cilag S.p.A. non è responsabile per la privacy policy del sito web a cui ti porterà questo link, nè per l'attendibilità o correttezza dei contenuti pubblicati all'interno del sito stesso.

Premi OK per continuare.