ATTIVITÀ PROSSIME INIZIATIVE

Share

La campagna “La depressione non si sconfigge a parole” ha come obiettivo quello di accendere i riflettori sulla depressione trattando il tema in un modo inedito e innovativo. Nello specifico, la campagna vuole portare a riflettere sull'inappropriatezza delle esortazioni, dei consigli, delle parole che spesso si usano con le persone depresse. Il presupposto è che troppo spesso ci si rivolge a chi è colpito dalla malattia con frasi fatte e banali offrendo consigli e incitazioni fuorvianti, come se la chiave della guarigione fosse una questione di volontà, come se bastasse impegnarsi di più o svagarsi per non incorrere o per uscire dalla patologia. 
In realtà si tratta quasi sempre di consigli banali che fanno parte del vocabolario comune che sono in realtà in contrasto con il reale vissuto del paziente con depressione. 

I messaggi della campagna saranno amplificati attraverso i mass media con articoli di giornale servizi radio e tv. Un altro megafono importante è il canale Facebook Abcdepressione che sarà popolato di post, Facebook card e video di cui è protagonista anche il Trio Medusa, testimonial della campagna.

Attività centrale è la Stand up comedy night: si tratta di una serata a teatro di cui sarà protagonista il Trio Medusa insieme ai comici Francesco Lancia e Stefano Rapone. Gli artisti interpreteranno attraverso un monologo il tema della depressione maggiore: il registro sarà l’ironia ma con l’obiettivo di far riflettere, in continuità con lo spirito di tutta la campagna.

La campagna è promossa da Janssen con il patrocinio di SIP, Società Italiana di Psichiatria, SINPF, Società Italiana di Neuropsicofarmacologia, SIPS, Società Italiana di Psichiatria Sociale, SIMG, Società Italiana di Medicina Generale e delle Cure Primarie insieme a Cittadinanzattiva, Fondazione ONDA, Osservatorio Nazionale per la Salute della Donna, Progetto Itaca. 

Stai per lasciare il sito web

Stai per lasciare il sito web ABCDepressione di proprietà di Janssen-Cilag S.p.A.

Le informazioni contenute nel sito web a cui stai per accedere potrebbero non essere conformi alla normativa vigente in materia di pubblicità sui medicinali.

Janssen-Cilag S.p.A. non è responsabile per la privacy policy del sito web a cui ti porterà questo link, nè per l'attendibilità o correttezza dei contenuti pubblicati all'interno del sito stesso.

Premi OK per continuare.